Climate change

Durante il Congresso Umanitario di Berlino, che si è tenuto lo scorso ottobre, si è sentita la necessità di elaborare e scrivere una riflessione all'interno di MSF in risposta alla crisi climatica. 

A seguito di un dibattito importante e condiviso durante il Congresso, è stato redatto il Berlin Statement, con l'obiettivo da parte di MSF di contribuire alla ricerca e collaborare tra varie discipline e settori, per comprendere meglio e fornire un indirizzo di azione sulla salute e sui problemi umanitari che la crisi climatica sta comportando e suoi suoi sviluppi futuri.

Attraverso un altro documento, l' IB Statement on Climate Change, Environment and Health, l'International Board (IB) di MSF riconosce inoltre che la crisi climatica come una crisi medica e umanitaria. Sono sempre più numerosi ed evidenti infatti, i segnali che mostrano come le popolazioni assistite da MSF siano più vulnerabili e afflitte in modo consistente dal cambiamneto climatico e dalla persistente degradazione del nostro ecosistema. Questo contesto, richiede che MSF operi verso un adattamento e un miglioramento delle operazioni e dell'assistenza umanitaria che fornisce. 

L'IB lavorerà a una Environmental Chart da presentare alla prossima Assemblea Generale a Berlino, in modo da continuare a dibattere e a prendere coscienza dell'urgenza della crisi climatica all'interno del Movimento.

Trovate in allegato i due documenti.

By: Annalisa Napoleoni